Ascoli – Dionigi, è il giorno dell’addio

Davide Dionigi

SERIE B – Il tecnico incontrerà la dirigenza per rescindere il contratto

Giornata decisiva per il futuro dell’Ascoli Calcio. Come anticipato dal patron Massimo Pulcinelli, oggi la società incontrerà gli agenti e Davide Dionigi per chiudere la questione allenatore con la rescissione del tecnico dal contratto che lo lega al club bianconero per la prossima stagione. I rapporti tra il massimo esponente della società ascolana e l’allenatore che ha portato a casa una salvezza difficilissima nell’ultima stagione sono tutto fuorché idilliaci. Almeno fino a questo fine settimana.

Nel weekend l’Ascoli e Dionigi hanno provato almeno a rendere la situazione meno pesante. Sicuramente non si può dire che ci sia stato un riavvicinamento sportivo tra le parti, ma almeno al livello umano si è tentato di andare a sedersi intorno ad un tavolo con le migliori intenzioni. In questo caso, le telefonate tra Dionigi e quello che sarà il nuovo direttore generale, Piero Ducci, sono state fondamentali per calmare un po’ gli animi. Anche il direttore sportivo Giuseppe Bifulco ha più volte mediato nella situazione.

I risultati di queste chiamate negli ultimi giorni potrebbero servire a delineare le modalità con cui si chiuderà la vicenda. I toni dell’incontro saranno sicuramente meno accesi e le due parti non giocheranno a “farsi male” durante gli eventuali ultimi dettagli per la rescissione. Rimane altamente improbabile un dietrofront al livello sportivo. Da oggi, dunque, Davide Dionigi non sarà più l’allenatore dell’Ascoli.