Ascoli, cessione Cavion e Pucino: gli aggiornamenti

Michele Cavion

SERIE B – Il centrocampista del Picchio è in uscita insieme ad altri cinque elementi

Le energie del direttore sportivo dell’Ascoli Calcio, Ciro Polito, nell’ultimo giorno di calciomercato sono incentrate per le uscite. Sul piede di partenza i vari Spendlhofer (avanza una pista turca), Vellios, Tupta, Lico, Tassi ed anche Cavion. Sul centrocampista in scadenza arrivano novità dallo Sheraton.

Brescia e Salernitana rimangono le due squadre più forti sul giocatore. Come di base su questo mercato, l’affare si basa sullo scambio. Le rondinelle di Dionigi – ad oggi confermato sulla panchina anche dopo la sconfitta al Del Duca – puntano Cavion ormai da settimane ma l’offerta giusta non arriva. Il Picchio, pur avendo in mano un giocatore in scadenza, non arretra su una base di richiesta molto alta data la situazione, quadro economico che potrebbe cambiare con il passare delle ore. Sul piatto il Brescia ha messo Daniele Dessena. Un incontro tra le parti è atteso intorno alle 15. Dall’altra parte la Salernitana di mister Castori, che vorrebbe chiudere con Cavion anche a parametro zero, per averlo subito ha inserito nell’operazione uno tra Dziczek e Schiavone. L’Ascoli non ha dato l’ok inizialmente, anche perché i due centrocampisti sono più mediani che vere mezzale, ma il polacco potrebbe anche far ripensare la dirigenza bianconera nelle prossime ore.

Nel frattempo, il Pescara chiude per il difensore Massimo Volta, centrale che può giocare anche da terzino destro. In pratica i due ruoli per cui c’era un possibile nuovo flirt su Pucino che però non si concretizza. Il terzino in scadenza rimane all’Ascoli.

error: Contenuto protetto !!