Ascoli-Carrera, continuità legata alla società: il Match Analyst William Luzi saluta dopo 5 anni

SERIE C – Il tecnico potrebbe rimanere, il collaboratore invece vola a Sudtirol

Sembrava esser destinato a lasciare l’Ascoli Calcio, invece ora si è aperto un grande spiraglio. Il caso è quello del tecnico Massimo Carrera che non è riuscito a salvare il Picchio dalla retrocessione ma che potrebbe rimanere sulla panchina bianconera anche in Serie C. Ovviamente, tutto è legato alla situazione societaria. Se Massimo Pulcinelli dovesse mantenere la presidenza e l’assetto societario attuale, l’allenatore della prossima stagione dovrebbe restare in panchina, con un contratto in essere fino al 30 giugno 2025. Le prossime due settimane saranno decisive per l’indirizzamento della situazioni societarie e, – di conseguenza – tecniche.

Nello staff invece c’è già chi cambia strada. Dopo cinque anni tra settore giovanile e prima squadra, il match analyst William Luzi lascia le cento torri. Approderà al Sudtirol, restando nel campionato cadetto di Serie B. “Emozionato nel poter comunicare finalmente che a breve inizierà una nuova fase della mia carriera – scrive Luzi – Un grazie di cuore al Ascoli Calcio e a tutti coloro con cui ho lavorato in questi 5 anni”. Il tecnico del Sudtirol sarà il riconfermato Federico Valente. Luzi, nato l’8 gennaio 1986 ad Ascoli Piceno, laureato in economia, possiede la qualifica di allenatore UEFA C oltre alla certificazione di match analyst F.I.G.C.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS