Ascoli, Brosco e Pucino verso il rientro

SERIE B – A parte Piccinocchi e Beretta, assenti Ranieri e Rosseti

di Matteo Rossi

Pomeriggio di allenamenti a poche chiuse allo stadio Del Duca per l’Ascoli Calcio di mister Roberto Stellone, in vista della sfida contro lo Spezia di sabato alle ore 18.

La squadra è scesa in campo in due tranche per una sorta di test contro le giovanili, gran parte Primavera del tecnico Abascal. Sono stati provati due moduli tattici con più attenzione al 4-4-2. Brosco e Valentini sono stati provati insieme da centrali, con Gravillon nel ruolo di centrodestra solo successivamente. Questo probabilmente sta a significare come il rientro di Brosco sia avvenuto si ma si dovrà decidere un suo impiego subito dal primo minuto. Il centrale è comunque saldo in gruppo, così come il terzino destro Pucino provato appunto sulla sua fascia con Sernicola dalla parte opposta.

A centrocampo provati come coppie Cavion-Petrucci e Troiano-Eramo. Davanti Morosini con Trotta ma l’ex Brescia ha anche ovviamente agito da esterno destro. Brlek – ottimo il suo impatto nel match contro la Juve Stabia – provato a destra. Ninkovic, nella seconda parte di seduta tattica, è entrato da trequartista per essere provato anche esterno. Assente per adesso Sankho. Lavorano a parte Piccinocchi e Beretta, mentre assenti per infortunio i soliti Ranieri e Rosseti. Continuano dunque le prove di formazione da parte di Stellone che cerca sempre di più di capire la squadra e soprattutto, viceversa, di far entrare nella testa dei suoi il suo credo calcistico. Domani pomeriggio sarà in programma una nuova seduta sempre al Del Duca a porte chiuse.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia