Ascoli, bolle il telefono di Bifulco sotto il sole ferragostano

Giuseppe Bifulco, direttore sportivo Ascoli Calcio

SERIE B – La priorità del direttore sportivo è chiudere quanto prima con mister Dionigi

La settimana di Ferragosto scivola rapidamente verso la fine. Storicamente poco accade nei sette giorni in cui tante squadre, dirigenti e staff si godono qualche giorno di vacanza. Non tutti però, perché il direttore sportivo dell’Ascoli Giuseppe Bifulco è al lavoro per rinnovi e riconferme, ma anche eventuali cessioni.

Il ds deve sciogliere diverse grane e fissa appuntamenti per la prossima settimana. Uno su tutti quello con il tecnico Davide Dionigi, riconfermato a grandi parole dal patron Pulcinelli dopo la salvezza, con cui ci si siederà per raggiungere un accordo sul contratto dopo l’impresa della salvezza. La postilla del rinnovo automatico a categoria mantenuta, come succede spesso, può essere rinegoziato con un contratto più lungo qualora la società voglia intavolare un progetto a lungo termine con un allenatore come Dionigi. Quindi giusto sedersi e parlare di possibilità, sopratutto in chiave economica.

Successivamente si penserà a chiudere coi calciatori. Alle situazioni dei vari prestiti (Sernicola, Ranieri ecc..) si aggiungono quelle di Cavion, Morosini, Brosco ed altri. Tutto slitterà almeno alla prossima settimana, così come le strette su nuovi calciatori da inserire in rosa dopo il primo di settembre. In agenda anche un incontro con Valentini e il suo agente per definire il possibile prolungamento di un ulteriore anno di contratto. Con il difensore argentino, 13 presenze quest’anno, si farà anche una chiacchierata per dei progetti più a lungo termine. Infine, ma non per importanza, bisognerà chiudere prima possibile per il nuovo staff che si “prenderà cura” della Primavera e più ampiamente del Settore Giovanile dell’Ascoli. L’addio di Abascal ha lasciato un vuoto da colmare con figure di riferimento precise per affrontare il prossimo durissimo campionato di Primavera 1. Bolle il telefono di Bifulco sotto il sole di Ferragosto.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi