Ascoli-Benevento, ultima battaglia per la salvezza

Davide Dionigi

SERIE B – Mister Dionigi scioglierà solo in giornata i pochissimi dubbi di formazione

L’ultima battaglia è alle porte. Questa sera al Del Duca l’Ascoli affronterà il Benevento nell’ultima giornata di Serie B. I bianconeri, con una rincorsa incredibile, sono ad un passo da una salvezza clamorosa.

Ieri al Picchio Village mister Dionigi ha lavorato tatticamente sulla squadra, con gli ultimi dubbi che scioglierà proprio in queste ore. La base sarà sempre il 3-4-1-2. Confermata davanti a Leali la difesa composta da Gravillon, Brosco ed il rientrante Ranieri, abile e convocato. A centrocampo da Andreoni e Sernicola si passa per il duo Cavion-Brlek. Davanti Morosini e Ninkovic a supporto di Scamacca.

Nell’ottica del possibile passaggio al 3-5-2, anche a partita in corso come visto nelle ultime gare, una possibilità può essere quella di vedere uno tra Petrucci e Troiano in campo (in vantaggio il primo) con Morosini inizialmente in panchina ed un attacco a due con Ninkovic e Scamacca. Provato anche Trotta con il serbo. Infine, anche sulla destra si “combatte” per una maglia da titolare: Andreoni in vantaggio su Padoin, con l’esperienza di quest’ultimo che potrà servire nel corso del match. Tra i convocati presenti anche i giovani Maurizii e Matos.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia