Ascoli ancora all’attacco: arrivano Charpentier e Parigini

Gabriel Charpentier

SERIE B – Nuovi interessi per il reparto offensivo, ma urge sfoltire: Chiricò al Padova

Altro nome per l’attacco per l’Ascoli Calcio. In fase di chiusura l’affare con il Genoa per portare a casa l’attaccante classe ’99 Gabriel Charpentier, una sola partita con la Reggina. Il giocatore rientrerà al Genoa, proprietaria del cartellino, per poi passare di nuovo in prestito all’Ascoli fino al termine della stagione. Problemi fisici per la punta nella prima parte di stagione, il francese vuole sicuramente rifarsi il prima possibile. L’Ascoli ha sondato il terreno anche per Vittorio Parigini, solo 4 presenze nello stesso Genoa quest’anno. Una vecchia voglia di mercato dei bianconeri che già quest’estate avevano seguito il giocatore. Anche in questo caso si tratta di un prestito. L’affare è praticamente chiuso.

Nel frattempo, Cosimo Chiricò dice si. Dopo aver rifiutato la stessa squadra ad inizio mercato, ora il mancino bianconero ha accettato il Padova in Serie C. Il funambolo bianconero si trasferirà con la formula del prestito fino a fine stagione con obbligo di riscatto.

Il direttore sportivo dell’Ascoli Ciro Polito vuole sfruttare le ultime ore di mercato per le cessioni. Dalla trequarti in su, oltre a lui, in questo momento ci sono Sabri, Ninkovic, Lico, Cangiano, Pierini, Bidaoui, Bajic, Dionisi, Vellios, Tupta Simeri, Tassi e D’Agostino. Per Vellios e Spendlhofer continuano a suonare sirene turche che però al momento non si avvicinano. Per Tupta è ancora tutto bloccato: finché non si avrà una nuova destinazione non rientrerà dal prestito al Verona.

error: Contenuto protetto !!