Arriva una “multa sospetta”, scatta l’indagine lampo della Polizia Locale: sequestrate targhe e auto, una denuncia

La segnalazione di un cittadino belga

Un verbale elevato ad un ignaro cittadino belga fa scattare un’indagine lampo della polizia locale di Castelfidardo conclusa con il sequestro di un’auto, delle targhe e la denuncia all’autorità giudiziaria per una serie di reati ora al vaglio della Procura della Repubblica di Ancona.

Tutto nasce dalla denuncia sporta dall’ignaro cittadino straniero che, dopo avere ricevuto l’atto a mezzo raccomandata internazionale, si è rivolto preoccupatissimo alla polizia locale della città della fisarmonica per mostrare l’estraneità ai fatti contestati e chiedere di fare piena luce su quanto stava accadendo considerato che, tra l’altro, dichiarava non avere quel modello di auto e di non essere mai stato in Italia con la sua vettura. Acquisita la denuncia le indagini si sono orientate immediatamente sull’ipotesi di una “clonazione di targa” circostanza confermata anche dai primi riscontri documentali avuti mediante accesso alle banche dati di polizia nazionali ed internazionali.
La fase successiva, quindi, non poteva prescindere dal materiale fermo del mezzo avvenuta grazie ad un intensificato controllo del territorio che ha permesso agli agenti di alzare la paletta ed eseguire gli accertamenti del caso concluso, come premesso, con il sequestro del mezzo, delle targhe e la denuncia all’autorità giudiziaria del conducente.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS