Arriva a Tolentino l’iniziativa “Gelato Sospeso“ per aiutare chi non può permettersi di comprarne uno

La campagna nazionale è ideata da Salvamamme

Il Comune di Tolentino, in collaborazione con l’InformaGiovani, promuove la campagna nazionale “Gelato Sospeso”, ideata dall’associazione “I Diritti Civili nel 2000, Salva mamme, Salva bebè” di Roma e giunta ormai alla quinta edizione. L’iniziativa si ispira all’antica tradizione napoletana del “Caffè Sospeso” e permette di lasciare un gelato pagato ad un bambino o ad un nonno in difficoltà economiche.

Prendere parte alla campagna di solidarietà è facile; basta recarsi in uno dei bar o gelaterie aderenti e lasciare la propria offerta nel vaso trasparente messo a disposizione. L’attività commerciale emetterà uno scontrino al momento della consegna del gelato al bambino o al nonno che lo riceverà.

Tutte le gelaterie aderenti saranno inserite nel network delle gelaterie solidali  (www.gelatosospeso.it). La campagna nazionale del “Gelato Sospeso” è iniziata ufficialmente il 1 giugno e terminerà il 31 ottobre.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS