Arcipreti e Damaschi verso l’Anconitana, l’identikit dei nuovi volti dorici

Arcipreti e Damaschi

CALCIO – Patron Marconi pronto a prendere la decisione

L’incontro c’è stato e non è frutto di una indiscrezione basti pensare che il vertice avvenuto con Stefano Marconi presidente dell’Anconitana è stato definito da Roberto Damaschi “interessante e costruttivo per una piazza importante come quella di Ancona”. Dichiarazione riportata riporta dal sito Eccellenza Umbria.

Volto noto dalle parti di San Benedetto del Tronto dove anni addietro ha ricoperto l’incarico di direttore sportivo vincendo il campionato di Eccellenza Alvaro Arcipreti ha maturato anche una serie di esperienze in altre piazze importanti come quella di Perugia società che riusci a portare dalla serie D alla serie C1. Il nome di Arcipreti era finito insieme ad altre persone in una maxi inchiesta per una serie di partite taroccate ma l’ex direttore sportivo dell’Assisi era stato prosciolto nello scorso mese di febbraio da questa accusa.

Tra le società dove ha lavorato Arcipreti oltre all’Assisi assieme all’imprenditore Roberto Damaschi anche lo Spoleto e l’Umbertide dove ha ricoperto l’incarico di direttore sportivo. Una coppia quella ricevuta da Stefano Marconi che nel mese di Giugno era data ad un passo dal Tiferno formazione umbra neo promossa in serie D ma qualcosa forse non è andato per il verso giusto. Anche Roberto Damaschi peraltro Presidente dell’Ente Festa della cipolla di Cannara ha lasciato un’impronta importante in quel di Perugia per poi spostarsi ad Assisi, Spoleto e Foligno.

Lo scorso anno la coppia era stata accostata al Giulianova. Tra le esperienze di Roberto Damaschi anche quella di Taranto.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia