Apre il gelato, lo lecca e lo rimette nel congelatore del supermarket: rischia 20 anni di carcere – VIDEO

É diventato virale il video che ritrae una giovane che per scherzo lecca la confezione di un gelato e lo ripone nel congelatore del supermercato. La ragazza che credeva di fare solo uno scherzo, probabilmente non immaginava che quel video sarebbe stato visto ben 11 milioni di volte e che per la sua bravata potrebbe affrontare fino a 20 anni di carcere, secondo quanto riferisce la NBC News, citando fonti locali di Lufkin.

https://twitter.com/i/status/1144954255318671366

Le immagini della sequenza mostrano come una giovane donna al momento non identificata apre una confezione di gelato della Blue Bell Creameries, la lecca e poi ridendo la ripone nuovamente nel congelatore. La Walmart intanto ha annunciato di aver chiesto il ritiro di tutte le confezioni di quel particolare gusto di gelato dal punto vendita, mentre gli investigatori hanno stabilito che l’episodio si è verificato in una struttura di Walmart nella città di Lufkin, in Texas.

Secondo quanto riferito dalle fonti locali i detective hanno ottenuto un video registrato dalle telecamere di sorveglianza che hanno registrato il passagggio di una donna che corrisponde alla descrizione della sospettata. Gli agenti, dunque, stanno solo attendendo di verificarne l’identità prima di emettere il mandato di arresto. La donna potrebbe affrontare un’accusa criminale di secondo grado per manipolazione di un prodotto di consumo, secondo quanto stabilito dal dipartimento di polizia di Lufkin in una e-mail alla NBC News. L’accusa comprende una pena detentiva da 2 a 20 anni e fino a 10.000 dollari di multa, secondo il codice penale del Texas. Gli investigatori, inoltre, si stanno consultando anche con la Food and Drug Administration degli Stati Uniti per valutare eventuali ulteriori accuse federali.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS