Apre distributori di biglietti sui bus e ruba 1.700 euro: dipendente denunciato

L’uomo, 46 anni, lavorava per nota azienda di trasporti

I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona, hanno individuato e denunciato un 46enne, dipendente di una nota azienda di trasporti, in quanto ritenuto responsabile di peculato aggravato e continuato in danno della stessa ditta.

L’uomo dalll’ottobre 2022 si è appropriato di denaro sottratto dai distributori di biglietti dei bus installati sui mezzi. Il dipendente infedele, in virtù delle sue mansioni interne dell’azienda, forzava abilmente con un cacciavite i distributori, senza danneggiarli, impossessandosi delle monete poi li ripristinava senza lasciare traccia.

L’attività investigativa ha permesso ai poliziotti della Squadra Mobile di accertare ben 21 episodi di peculato, nel corso dei quali il dipendente avrebbe sottratto oltre 1700 euro in monete.

L’indagine ha consentito di individuare inequivocabilmente il dipendente responsabile mentre sottraeva il denaro e di denunciarlo in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS