Appignano, un ricco calendario di eventi tutto l’anno

Grande attenzione da parte dell’amministrazione comunale per la valorizzazione del piccolo borgo

Il sindaco di Appignano, Osvaldo Messi, e l’amministrazione comunale intervengono in seguito alle dichiarazioni di alcuni cittadini rilasciate alla stampa locale nei giorni scorsi, nelle quali si faceva riferimento a “un centro storico lasciato morire”:

L’amministrazione comunale di Appignano intende puntualizzare innanzitutto che, attraverso un bando, viene elargito un incentivo economico per l’apertura di nuove attività commerciali o artigianali o di servizi. Già nel 2018, grazie proprio a questo bando, sono state aperte ben due attività, tra cui il Museo della Tela. Inoltre, si sottolinea che gli eventi sismici hanno reso inagibili alcuni locali del centro, dove, quindi, non è possibile avviare alcuna attività, e le due chiese presenti, quella di Santa Tecla e quella di San Giovanni Battista.
Altro aspetto che si intende evidenziare riguarda lo stabile Accorsi: la realizzazione di un teatro nella predetta struttura non era – come già spiegato ai cittadini anche il giorno dell’inaugurazione del nuovo teatro – economicamente sostenibile per un comune piccolo come Appignano ed in ogni caso, il suo recupero era già da tempo in programma se non fosse che la proprietà, attualmente, è incorsa in una procedura concorsuale che ha bloccato ogni e qualsiasi trattativa in merito.
Inoltre, si intende puntualizzare – in merito ad altre dichiarazioni di alcuni cittadini sul problema della tossicodipendenza “spesso dovuto alla noia, al fatto che i giovani non hanno più luoghi di aggregazione, come bar o circoli” – che ad Appignano, contrariamente a quanto detto, ci sono numerosi bar che permettono ai giovani di incontrarsi, ma, cosa ancor più rilevante, sono le numerose associazioni sportive (da quelle calcistiche alla pallavolo fino alla ginnastica artistica) e non (scuola musicale, scuola Corpo bandistico, scuola di teatro sia per bambini che per adulti, attività laboratoriali e ricreative presso l’Oratorio parrocchiale per varie fasce di età, Scuola di ceramica comunale, ecc.) che ad Appignano aggregano i giovani.

L’amministrazione comunale ha, inoltre, previsto un calendario ricco di eventi da qui al 31 dicembre. La stagione teatrale presso il Teatro Gasparrini propone numerosi appuntamenti: si ricordano “Napoli è ‘na parola” (11 maggio), “Romeo & Juliet il musical” (25 maggio), rappresentazione teatrale di fine corso di Teatro (26 maggio), “Spazio alla fantasia (dal cielo alla terra)” (1 giugno) e “Attore dinamico a teatro” (8 giugno). L’11 maggio si terrà anche una serata danzante durante la Festa di San Vincenzo a Forano, mentre il 12, sempre a Forano, ci sarà la messa presso il Convento, a seguire cena e spettacolo.
Giornata ricchissima di proposte quella del primo giugno: alle 10 è in programma un importante appuntamento, l’inaugurazione del “Piccolo Museo Agricolo” presso il B&B Fattoria Nonno Neno, alle 18 incontro con Simone Frignani, ideatore del “Coast to Coast”, presso la sala “Ex Circolo Cittadino”, e, per finire, alle ore 21.30 concerto del Corpo Bandistico Città di Appignano.
Il 2 si cammina lungo il Crinale Appignanese-Schito-Appignano per poi pranzare con un buffet offerto dalla Pro Loco di Appignano. La giornata terminerà con il concerto delle 21.30 “La rossa primavera”.
E ancora, il 9 giugno appuntamento con un motoraduno, dal 13 al 16 festa della birra, il 16 corsa ciclistica e il 20 saggio del settore giovanile Corpo Bandistico Città di Appignano. Il programma continua con la festa di San Giovanni Battista (dal 20 al 24) e un convegno a cura di Federcaccia (il 29 giugno).
Da luglio a dicembre si susseguono tantissimi altri eventi, tra teatro, come il festival organizzato da La Giovane Agorà in collaborazione con la Pro Loco, presentazioni di libri, festa della trebbiatura dei legumi, la storica rievocazione organizzata da Scuderia Marche “Sibillini e dintorni” e l’immancabile appuntamento con “Leguminaria”.

Per conoscere tutti gli appuntamenti, visitare la pagina Facebook “Comune di Appignano”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS