Appena uscito di prigione torna a spacciare: arrestato 29enne

Denunciata anche la moglie e un algerino di 24 anni

Un marocchino di 29 anni è finito in manette appena 24 ore dopo la concessione dei domiciliari. Per alcune settimane era stato arrestato per spaccio e una volta uscito non è riuscito a trattenersi, così è stato arrestato di nuovo. I carabinieri hanno denunciato anche la moglie del 29enne e un algerino beccati insieme a lui.

I militari dell’Arma si sono insospettiti vedendo una coppia a bordo di una Seat Ibiza, che subito dopo essere stata fermata ha dato evidenti segnali di tensione e nervosismo. Esaminando l’interno dell’abitacolo i carabinieri hanno recuperato due involucri, contenenti complessivamente 21 grammi di cocaina purissima e la somma di 350 euro. La perquisizione è poi proseguita a casa della donna, residente a Fermo: all’interno dell’abitazione sono stati trovati 180 grammi di hashish. La donna, anche lei marocchina, ed un algerino di 24 anni, proprietario dell’auto su cui viaggiavano, sono stati invece denunciati per detenzione al fine di spaccio della sostanza stupefacente trasportata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS