Angiulli e Alfonsi in coro: “Samb amore puro, battiamo il Tolentino”

Federico Angiulli

SERIE D – Tecnico e capitano caricano l’ambiente in vista della sfida playoff di questa sera (ore 20.45)

La Samb è in clima Tolentino, dove oggi si giocherà la semifinale playoff in gara secca (inizio alle 20.45). L’allenatore rossoblù Sante Alfonsi carica il gruppo alla vigilia del match, con la squadra che sarà seguita (stando alle previsioni) da quasi mille tifosi: “Siamo pronti per un’altra battaglia. Mi aspetto dal Tolentino la stessa partita di qualche settimana fa, toccherà a noi fare una presentazione migliore mettendo in campo cattiveria e mentalità vincente. Abbiamo fame e vogliamo continuare questa cavalcata andando in finale, la Samb emoziona sempre. Qualche cambio di formazione ci sarà, anche perché abbiamo perso Lulli. Rientra Angiulli e stiamo valutando quali giocatori schierare in attacco (scalpita Ferri Marini ndr)”.

Grande entusiasmo anche per Federico Angiulli, che sul profilo Instagram ha ribadito il suo amore viscerale per la Samb: “Questa gente e questa città meritano ben altri palcoscenici. Un quarto posto in Serie D in una situazione normale sarebbe un fallimento totale, ma se ripenso a come siamo partiti, con la squadra formata in tre giorni dopo un’estate di incertezza e con il terzultimo posto in cui militavamo a metà dicembre, la classifica odierna ha tutto un altro significato. La Samb mi emoziona sempre. Lo faceva quando lo stadio era vuoto a causa delle restrizioni dovute al Covid-19 e lo fa ora che giochiamo in casa anche in trasferta. Voglio far capire a tutti il bel clima che si è creato negli ultimi mesi e che non c’è categoria che da te mi porti via. Speriamo sia solo il punto di partenza per altri bellissimi traguardi insieme. Ora giochiamoci questi playoff con la consapevolezza che tra qualche anno, quando ci rivedremo in altri campi, ci potremo guardare in faccia con orgoglio sapendo di aver indossato e difeso i colori di una squadra magica. Un’emozione unica. Vi voglio bene”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia