Ancora un passetto per Casette Verdini, Corridonia: il pari serve a poco

PROMOZIONE – Termina a reti bianche il match del “Crocetti”

Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida del Nello Crocetti tra Casette Verdini e Corridonia con un punto che permette agli Amaranto di allungare a sei la striscia di risultati utili consecutivi anche se non riescono a entrare in zona play-off ed issarsi al quarto posto in classifica non riuscendo ad accorciare sull’Aurora Treia, dall’altra parte punto d’oro in chiave salvezza per il Corridonia che rimane invischiato in piena zona play out anche se la salvezza diretta è distante due lunghezze. Pareggio che lascia un po’ di amaro in bocca alla squadra di Roberto Lattanzi che soprattutto nella prima frazione avrebbe meritato qualcosa in più avendo le occasioni più importanti per sbloccare la gara e anche nella ripresa nonostante i ritmi blandi ha avuto sempre in mano il pallino del gioco spingendo fino all’ultimo alla ricerca del goal vittoria ma senza grande lucidità andando a sbattere contro squadra di Cantatore che nonostante anche l’inferiorità numerica nel finale di gara per l’espulsione di Ciucci si è dimostrata squadra solida dietro limitando al minimo il secondo miglior attacco del torneo per quasi tutto l’arco dei novanta minuti anche se i rossoverdi hanno palesato i soliti problemi in fase offensiva a fare goal facendo fatica a creare pericoli alla retroguardia amaranto e all’estremo difensore Grifi

Casette Verdini al via priva degli under Capozucca e Pianelli ma ritrova dopo il turno di squalifica Marziali e Bordi che partono dal primo minuto nei rispettivi ruoli di competenza, dall’altra parte il Corridonia deve fare a meno di  Keci e Bigoni. 6’Alla prima occasione della gara il Casette Verdini va vicinissimo al vantaggio, lancio lungo di Marziali per Ulivello che scatta in posizione regolare entra in area di rigore e fa partire una gran conclusione a giro con la palla che si stampa sulla traversa a Fall battuto. 7’Arriva subito la risposta del Corridonia, apertura di Ogievba per Garbuglia Giulio che in area di rigore da ottima posizione fa partire una conclusione con la palla che si perde di poco a lato alla sinistra di Grifi. 13’Chance per i Padroni di casa, cross dalla destra di Bordi Del Moro manca l’intervento ne approfitta Ulivello che offre la sfera a Russo che dal limite dell’area di rigore fa partire una conclusione che però risulta centrale con Fall che neutralizza in due tempi. 29’Occasione per il Casette Verdini, Russo riceve palla al limite dell’area di rigore e fa partire una conclusione sulla quale Fall deve compiere un grande intervento per evitare la capitolazione poi sulla ribattuta Romanski viene pescato in posizione irregolare. 47’Occasionissima per il Corridonia, lancio lungo di Ciucci sponda di testa di Garbuglia Giulio per Garbuglia.Michele che tutto solo da due passi in spaccata non riesce a correggere la sfera in rete divorandosi così la rete del possibile vantaggio ospite. E cosi’ si conclude la prima frazione con le due squadre che vanno a riposo sullo 0 a 0 di partenza.

Ripresa. 19′ La prima chance della ripresa è per i Padroni di casa, palla in profondità di Russo per Sejfullai che approfitta di uno svarione difensivo di Del Moro e in area di rigore da posizione più che favorevole fa partire una conclusione che viene murata dall’intervento provvidenziale di Romagnoli che evita così il peggio. Fase centrale della gara che vede il Casette Verdini spingere alla ricerca del vantaggio con il Corridonia che però chiude bene tutti gli spazi e quando può prova a far male in contropiede. 40′ Gli Ospiti rimangono in dieci, si accende un parapiglia tra i giocatori in campo con protagonisti Tidiane e Ciucci con il centrocampista del Corridonia che dopo aver ricevuto il cartellino giallo continua  a protestare veementemente andando a battibeccare anche con la panchina locale con il direttore di gara Barbatelli che lo manda anzitempo sotto la doccia mostrandogli il cartellino rosso. Finale di gara che vede il Casette Verdini complice anche la superiorità numerica gettaarsi in avanti alla ricerca del goal partita ma il Corridonia fa buona guardia senza concedere nulla. E dopo 7 minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara.

CASETTE VERDINI – CORRIDONIA 0-0

Casette Verdini: Grifi(36 st Ciminari), Donnari, Marziali(29 st Maffei), Lami(9 st Malaccari), Menchi, Bordi, Tiadiane, Russo, Ulivello, Sejfullai(36 st Ribichini), Romanski(24 st Ramadori). A disposizione: Ciminari, Maffei, Ghannaoui, Tidei, Tacconi, Barchetta, Ramadori, Ribichini, Malaccari.  All: Roberto Lattanzi

Corridonia: Fall, Garbuglia.Giulio, Marinelli, Ciucci, Romagnoli, Del.Moro, Marcelletti(17 st Iannone), Emiliozzi(3 st Ripa), Garbuglia.Michele(34 st D’Alessandro), Ruzzier, Ogievba(3 st Piccinini). A disposizione: Renzi, Mandozzi, D’Alessandro, Persichini, Marcellino, Iannone, Piccinini, Ripa, Messi.   All: Francesco Cantatore

Arbitro: Andrea Barbatelli di Macerata
Spettatori: 120 circa
Note: ammoniti Emiliozzi, Menchi, Del.Moro, Tidiane, Ciucci, Fall, Marinelli. Espulso Ciucci per doppia ammonizione al 40 st

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS