Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Anconitana, vasta scelta per Ciampelli: con Magnanelli e Cameruccio nuove idee tattiche per il centrocampo

img
Davide Ciampelli

CALCIO – Nelle ultime amichevoli il tecnico ha provato più soluzioni e i due nuovi innesti fanno al caso suo

di Claudio Comirato

Con l’arrivo di Magnanelli e Cameruccio, entrambi lo scorso anno alla Jesina in serie D, si è ulteriormente rafforzata la rosa dell’Anconitana. Pedine che potrebbero dare al tecnico Davide Ciampelli la possibilità di utilizzare più moduli nell’arco della stagione. Un’elasticità che l’allenatore dell’Anconitana ha gia messo in campo in occasione della preparazione estiva dove nelle amichevoli disputate contro Recanatese, Montegiorgio, Sangiustese e Matelica è passato dal 4-4-3 al 4-4-2 fino al 4-2-3-1.

Scelte tecniche in parte motivate anche dal fatto che in queste settimane alcuni  giocatori hanno evidenziato dei problemi fisici dovuti proprio alla preparazione estiva. Amichevoli, che comunque sia, hanno visto già una buona Anconitana in campo al cospetto di formazioni di categoria superiore senza dimenticare che queste squadre utilizzano 4 under.

Per quello che riguarda i portieri al momento oltre a Battistini fuori con la Sangiustese e a Matelica per infortunio, è stato protagonista Montuoso con la società che si dice sulle piste di un terzo portiere. Per la linea difensiva, mister Ciampelli è sempre partito con Pierdomenico e Micucci sugli esterni, Borghetti e Mercurio centro con Trombetta che subentra dalla panchina insieme a Terranova.

A centrocampo, settore più volte rivoluzionato, il tecnico potrà ora contare su Visciano, Bruna, Costantino, Magnanelli, Zagaglia e Baciu; sulle corsie esterne ha a disposizione Mansour, Giambuzzi, Cameruccio e Marzioni. Per il reparto offensivo Ambrosini, Zaldua e Bartoloni. Ruoli che potrebbero cambiare in base al modulo di gioco. Basti pensare che Mansour contro la Sangiustese si è ritrovato con l’uscita di Ambrosini a giocare come seconda punta con il giocatore che secondo Ciampelli potrebbe essere impiegato anche tra le linee. 

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar