Anconitana, settimana cruciale per il mercato: da sciogliere i nodi Mastronunzio e Lori

ECCELLENZA – In casa biancorossa saranno giorni di arrivi, partenze e conferme quando manca sempre meno all’inizio del ritiro precampionato

di Claudio Comirato

Quella appena iniziata sarà una settimana decisiva per il mercato dell’Anconitana in vista della preparazione che scatterà lunedì 22 luglio. Il tecnico Davide Ciampelli è tornato dalle ferie, cosa questa che darà modo ai vertici societari di chiarire alcune questioni. A cominciare dalla posizione di Salvatore Mastronunzio che nella giornata di mercoledì, o al massimo giovedì, dovrebbe avere un colloquio  con i vertici societari, per conoscere il proprio destino. Il giocatore idolo della tifoseria, in realtà ha già avuto un incontro con la dirigenza biancorossa nello scorso mese di giugno, dal quale però non è uscito nulla di definitivo. Da diverso tempo le indiscrezioni parlano di una separazione tra le parti al punto tale che alcune società avrebbero sondato il terreno, anche se a tal riguardo nulla di ufficiale è stato comunicato dall’Anconitana circa il destino del giocatore. A decidere infatti sarà il tecnico Davide Ciampelli. Stesso discorso per Gianclaudio Lori, altro idolo dei tifosi che potrebbe venir sacrificato nel caso in cui Ciampelli decidesse di schierare tra i pali un under o puntare altrove. Posizione di Mastronunzio e Lori che la scorsa settimana è stata attenzionata anche dalla Curva Nord, che ha affidato ad alcuni striscioni il proprio pensiero in cui si chiedeva maggior rispetto per chi ha fatto la storia del club negli ultimi anni tra passato e futuro. Da definire anche il rapporto con Ruibal e Zaldua, quest’ultimo autore nella passata stagione di 20 gol, tanti quanti ne ha messi a segno Salvatore Mastronunzio. Le uniche cose certe in fatto di acquisti, sono gli arrivi di Borghetti difensore centrale ex Tolentino, del centrocampista Costantino ex Savoia e dell’italo-marocchino Mansour 24enne lo scorso anno all’Afragolese oltre a Visciano, uno dei pochi della passata stagione ad essere riconfermato almeno per il momento. Tra i giocatori ad un passo dal rinnovo Trombetta, Mercurio, Pucci oltre ai due under Tomassini e Zagaglia, entrambi classe 2000. In attesa di essere presentati ufficialmente dalla società, salvo colpi di scena, gli argentini Nicols Bruna (ex Sporting Belgrano) e Esteban Giambuzzi (proveniente dal Colegiales squadra di un quartiere di Buenos Aries) oltre a Micucci ex Osimana. Per tutti a decidere sarà il tecnico Davide Ciampelli che in questo periodo avrà forse avuto modo di visionare una serie di filmati forniti dalla società per capire le caratteristiche di ogni singolo giocatore, così come è stato sottolineato in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo timoniere dell’Anconitana.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS