Anconitana, la delusione di Ciampelli: “Prestazione negativa sotto ogni punto di vista”

ECCELLENZA – Il tecnico dei dorici amareggiato dopo il ko con il Valdichienti

di Claudio Comirato

Doveva essere la partita della svolta, quella del rilancio in classifica e invece al Martini di Corridonia a trionfare è stato il Valdichienti Ponte che ha rifilato un 2 a 1 all’Anconitana. Una vittoria che non fa una piega per le occasioni che ha avuto la formazione di Giandomenico contro un’Anconitana piccola piccola che ha meritato l’ennesima contestazione da parte dei tifosi.

Gli unici a vincere sono stati loro i ragazzi della Curva Nord che hanno cantato e sostenuto la squadra dal primo all’ultimo minuto per poi contestare i giocatori ma anche lo stesso tecnico al termine della partita. Una prova senza mordente quella offerta dall’Anconitana con un mister Ciampelli che si è presentato in sala stampa contrariato della prestazione offerta dalla sua squadra: “Non siamo riusciti a fare nulla di quello che avevamo preparato in settimana. La nostra è stata una prestazione negativa sotto ogni punto di vista. Nel primo tempo il Valdichienti avrebbe meritato il vantaggio. Ad un certo punto abbiamo giocato in superiorità numerica per 5 minuti e non siamo riusciti a creare nulla di buono”. Lo stesso Ciampelli sottolinea poi un particolare accaduto dopo il gol di Cameruccio che aveva rimesso in parità l’incontro: “Dopo il pareggio mi aspettavo che la squadra prendesse il volo e invece abbiamo rischiato di andare subito sotto con l’occasione capitata ai nostri avversari. Una squadra come la nostra non può concedere queste palle. Poco cambia anche per il fatto che il gol che ha deciso la partita è arrivato da li a pochi minuti”.

Alla domanda se questa squadra sia stata costruita assieme alla società in accordo circa le scelte dei giocatori, Ciampelli ha ritenuto non opportuno rispondere a questo quesito. Una cosa è certa con la sconfitta rimediata al Martini di Corridonia i dorici ora sono fuori dalla zona playoff scavalcati in classifica dal Fossombrone ma anche dal Marina. Un momento difficile in casa biancorossa con la società che potrebbe anche prendere dei provvedimenti circa la conduzione della squadra almeno cosi era stato detto alla vigilia della gara con il Valdichienti in caso di risultato negativo o prestazione da dimenticare.

In un solo colpo l’Anconitana di Ciampelli ha messo sconfitta e prestazione quanto basta per ipotizzare un cambio al timone dell’Anconitana.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS