Ancona, tornano i bivacchi in via della Ricostruzione

Lo scorso mese di maggio nello stesso punto era già stato rimosso una specie di accampamento

A volte ritornano e quando ciò accade non può che gettare nello sconforto i residenti della zona in modo particolare quelli che abitano ad Ancona nello stabile di via della Ricostruzione angolo via De Gasperi. Il riferimento non può che essere ad una sorta di bivacco realizzato da alcuni disperati lungo una specie di mini galleria con tanto di negozi non distante da alcuni portoni in via della Ricostruzione. Un luogo al riparo da sguardi indiscreti per il semplice fatto che i negozi in questione sono stati abbandonati da anni, il che significa che lungo questa sorta di mini galleria non ci passa più nessuno anche per motivi di sicurezza. In bella vista un materasso, una specie di giaciglio con tanto di coperte e cuscini e gli immancabili avanzi di cibo, cartoni di vino compresi.

Già nel mese di maggio nello stesso punto era stato rimosso una specie di accampamento che qualcuno aveva realizzato sopra una impalcatura lasciata tempo addietro da una ditta che aveva effettuato dei lavori. A far presente quello che accade nell’androne del condominio alcuni residenti della zona che da giorni hanno notato strani movimenti sopratutto nelle ore notturne. Un passaggio continuo di persone che ha creato un certo allarmismo anche se in tanti preferiscono evitare il passaggio in questa specie di mini galleria che peraltro collega proprio sotto il palazzo, via De Gasperi con via della Ricostruzione. Con l’arrivo dell’autunno e dei primi freddi iniziano a spuntare questi bivacchi improvvisati in ogni angolo della città. A trovare riparo dei disperati che non sempre però accettano i servizi messi a disposizione dal comune di Ancona proprio per venire incontro a queste problematiche. In poche parole molte di queste persone non si lasciano avvicinare nè tantomeno aiutare.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia