Ancona, scoperto l’uomo che imbrattò la sede di CasaPound

Si tratta di un 35enne che è stato denunciato per l’episodio avvenuto nella notte del 27 luglio scorso

Nel corso dell’attività di monitoraggio effettuata quotidianamente, in particolar modo inerente l’analisi delle attività di estrema destra ed estrema sinistra in provincia di Ancona, il personale della Digos, occupandosi dell’imbrattamento della sede di CasaPound in città, accaduto nella notte del 27 luglio scorso, ne ha scoperto il responsabile.

Uomo, trentacinquenne, simpatizzante di estrema sinistra e frequentatore degli ambienti della tifoseria ultrà dorica, già conosciuto dalla Digos per reati legati all’ordine pubblico, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Ancona.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS