Ancona, possibile rientro di Melchiorri

SERIE C – Parla anche il difensore Camigliano

Ancona-Carrarese di sabato (ore 14.30, al Del Conero) rappresenterà già un anticipo di playoff. Servirà il successo ai dorici per operare l’aggancio in classifica sugli apuani, vittoriosi all’andata per 2-0, e tornare in corsa per il quarto posto, smarrito a causa dell’involuzione degli ultimi due mesi. “Sei punti totalizzati nelle ultime otto gare non possono soddisfare una squadra come la nostra: dobbiamo fare tutti autocritica. Il gruppo è forte e deve credere nell’immediato riscatto”. Non ha usato giri di parole in conferenza stampa l’esperto difensore Agostino Camigliano, arrivato nel mercato di riparazione dal Cosenza, che ha considerato un’occasione persa l’1-1 di domenica contro la Torres. “Li considero due punti lasciati per strada perché il rigore sbagliato sull’1-0 ha cambiato le dinamiche della partita. Saremmo andati sul doppio vantaggio e avremmo inferto un duro colpo alla Torres che invece ha ripreso coraggio da quell’episodio. Dobbiamo compattarci e capire che tutti quanti dobbiamo dare di più per ottenere i risultati che meritiamo: la squadra è viva, ma fa vedere solo a tratti il proprio valore”. Il mirino è già puntato sullo scontro diretto con la Carrarese che attraversa uno splendido momento di forma, come dimostra il 3-0 sul Siena. “Ci attende una partita importante – ha concluso Camigliano – da preparare nel migliore dei modi in settimana. Dobbiamo limare gli episodi e curare i particolari: nelle ultime partite abbiamo preso sempre gol e questo non deve accadere”.

Per la sfida di sabato rientreranno dalla squalifica Gatto e Simonetti e potrebbe tornare a disposizione Melchiorri, assente contro la Torres per il problema al braccio accusato contro il Cesena. Da segnalare nel frattempo l’anticipo dell’orario d’inizio dell’ultimo turno infrasettimanale del campionato, in programma giovedì 6 aprile ad Alessandria, che inizierà non più alle 20.30 ma alle 18.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS