Ancona: nuovo asfalto sulla Flaminia, ma le cifre non convincono

È l’arteria principale verso il porto e l’ospedale di Torrette, non mancheranno disagi al traffico

di Claudio Comirato

Partiranno domani lunedì 8 luglio i lavori di rifacimento del manto stradale di via Flaminia, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Conca e il bypass della Palombella. Tratto di strada lungo circa 2 km a quattro corsie che attualmente risulta essere un campionario di buche ed avvallamenti. In molti punti il cassetto interno del manto stradale ha ceduto con la strada che risulta deformata a più riprese anche per il fatto che tutto il traffico pesante, da e per il Porto di Ancona, passa proprio da queste parti. Le cifre fornite dal comune di Ancona circa l’intervento da fare hanno creato un certo allarmismo. Ma andiamo con ordine. Per 2 km di strada verranno spesi circa 600.000 euro con un calcolo complessivo di 25.000mq di asfalto da rifare. Nonostante la strada sia deformata per larghi tratti, i tecnici hanno previsto lavori di sistemazione del cassetto interno della carreggiata e relativo asfalto solo nel 30% dell’intera superficie da asfaltare. In poche parole su 25.000 mq di strada solo 7500 verrano rimossi in profondità per il resto una semplice ricopertura. Per eseguire questi lavori la ditta come da contratto avrà 120 giorni di tempo a disposizione anche se in Comune sperano di chiudere entro la fine dell’estate. Una cosa è certa, in via Flaminia si prospettano delle settimane di passione. Questione traffico che ha spinto il Comune ad invitare gli anconetani a passare per Posatora, resta il fatto che via Flaminia rappresenta l’arteria più trafficata del capoluogo di regione. Non a caso è la strada che conduce al Porto e ogni giorno, per non parlare poi dei fine settimana, è percorsa da migliaia di auto e camion. Al momento non sono previsti lavori notturni, ma è escluso che il Comune faccia pressione per ridurre i tempi dell’intervento. Si partirà con due corsie, una per ogni senso di marcia. Ma i problemi non finiscono qui per il semplice fatto che via Flaminia è anche la strada che conduce all’ospedale regionale di Torrette, arteria dunque che ogni giorno vede anche il passaggio dei mezzi di soccorso.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS