Ancona Matelica, pronto l’esodo per Cesena

I tifosi dorici sono pronti all'esodo verso Cesena

SERIE C – Quasi 1700 tifosi al Manuzzi

Se qualcuno qualche mese fa ci avrebbe detto che in una domenica di ottobre quasi 1700 tifosi dell’Ancona si sarebbero mossi per seguire la squadra in trasferta ci saremmo fatti una bella risata visto in che acque si trovava il calcio all’ombra del Guasco. E invece questi 1700 cuori biancorossi tra qualche ora partiranno alla volta di Cesena dove alle 14,30 l’Ancona Matelica scenderà in campo per affrontare la formazione romagnola.

Un vero e proprio esodo dai contorni anche romantici quasi a voler rivivere il calcio di una volta. A cominciare dai ragazzi della Curva nord che in massa raggiungeranno Cesena a bordo di un treno regionale con il ritrovo fissato in stazione alle 9,45. Di fronte ad una cosa di questo tipo la memoria corre alle trasferte organizzate anni addietro sempre dalla Curva Nord come quella di Perugia nella finale contro l’Ascoli tanto per fare un esempio quando la stazione di Ancona si vesti con i colori dell’Ancona. Una domenica tutta da incorniciare per i Cuba che a distanza di anni sono riusciti ad allestire un pullman a 70 posti con il ritrovo fissato nel parcheggio dello Stadio Del Conero alle ore 11. A tutti verrà regalata una sciarpa dell’Ancona. Nel bel mezzo i tanti che si muoveranno con auto e pulmini pronti a colore di biancorosso un tratto di autostrada A14. Al di là di come andrà a finire la sfida con il Cesena il calcio ad Ancona è davvero rinato.

Una partita quella del Manuzzi non semplice per la formazione di Colavitto che comunque sia potrà contare sul sostegno di una intera tifoseria. Lo stesso tecnico nella conferenza stampa della vigilia non ha esitato a ricordare come il Cesena sia una delle squadre più attrezzate della categoria, una squadra che poco ha cambiato rispetto alla passata stagione confermando anche lo staff tecnico. Ancona Matelica che è reduce dal successo interno ottenuto con l’Imolese ma che dovrà fare a meno di Papa e Del Carro oltre allo squalificato Bianconi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana