Ancona Matelica, possibile aumento dei biglietti per Pescara ma ci sono difficoltà per i pullman

Eros Giardini, presidente dei Cuba, spiega come sia difficile organizzare la trasferta

Sono 370 i tagliandi disponibili per la partita di sabato tra il Pescara e l’Ancona Matelica, tagliandi che peraltro si possono acquistare nel circuito Viva Ticket o in alternativa al punto vendita del Teatro delle Muse in via della Loggia. Tifoseria, quella dell’Ancona, che almeno per il momento verrà collocata in una sorta di gabbia di contenimento ma tutto poi dipenderà da come andrà la prevendita.

Fanno sapere da Pescara che, qualora i tagliandi dovessero finire, non è escluso che nella giornata di giovedì ci potrebbero essere altri biglietti in vendita. Se cosi fosse la tifoseria biancorossa si ritroverebbe in curva sud. Una trasferta non lontana ma che sta creando una serie di problemi a chi in qualche maniera sperava di organizzarla in maniera differente. E’ il caso di Eros Giardini, presidente dei Cuba: “Abbiamo provato a contattare alcune aziende per avere dei pullman a noleggio ma la cosa sembra essere impossibile, vuoi per una questione di sicurezza ma anche per il fatto del Covid, con questi pullman che, proprio a causa della pandemia, più di tanto non possono essere riempiti. Con la capienza ridotta i costi sarebbero stati esorbitanti. Non ci resta che partire tutti insieme con mezzi propri. Resta il fatto che qualcuno prima o poi a livello istituzionale ci dirà come dobbiamo comportarci per seguire la squadra del cuore in trasferta”. Una serata quella di Pescara che vedrà il tecnico dell’Ancona Matelica spegnere le 50 candeline.

LE ULTIME DA ANCONA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia