Ancona Matelica, assalto al Montevarchi con qualche acciacco di troppo

I tifosi dell'Ancona Matelica

SERIE C – Alle 17,30 il match al Del Conero

Tornare a vincere per pensare poi alla trasferta di Reggio Emilia. E’ questo l’imperativo in casa dell’Ancona Matelica ma tra il dire e il fare c’è di mezzo l’Aquila Montevarchi formazione toscana già affrontata in Coppa Italia. Gara quella con il Montevarchi in programma oggi pomeriggio inizio ore 17,30 allo stadio Del Conero. A proposito di stadio, con l’entrata in vigore del nuovo decreto legge la capienza degli stadi è stata portata al 75% il che significa che la curva nord passera da 1500 a 2250 posti, la tribuna coperta da 1400 a 2160 mentre la curva sud da 500 a 750 posti.

Prevendita che nel pomeriggio di ieri aveva superato i 2100 tagliandi il che significa che l’Ancona Matelica ancora una volta potrà contare sul calore del proprio pubblico. Per quello che riguarda la formazione di certo non mancano i problemi in casa biancorossa con Colavitto che potrà contare sul rientro di Papa e Del Sole quest’ultimo già impiegato a Cesena mentre sono certe le assenze di Del Carro e Ruani da valutare le condizioni di Moretti nulla da fare per Sereni bloccato da un infortunio muscolare.

Una formazione quella di Colavitto che dovrà dosare uomini e risorse anche in ottica della successiva trasferta di Reggio Emilia in programma martedì sera. Infortuni che non mancano neppure in casa dell’Aquila Montevarchi che dovrà fare a meno di Casiello, Lischi e Bigi mentre sono certi i recuperi di Dutu e Rinaldi. Montevarchi che in occasione della gara di Coppa Italia destò una buona impressione tenendo testa all’Ancona Matelica seppur con un uomo in meno per tutto il secondo tempo. Toscani che si arresero solo ai calci di rigore quanto bastò alla formazione di Colavitto per passare il turno.

Tra i giocatori che si misero in evidenza il trequartista Barranca che giocò a ridosso dei due attaccanti creando una serie di problemi alla retroguardia dell’Ancona Matelica e l’esterno di attacco Jallow giocatore forte fisicamente sempre pronto a lanciarsi negli spazi. Montevarchi che arriva al Del Conero forte del 2 a 1 rifilato al Modena una delle formazioni costruite per navigare nelle zone alte della classifica.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia