Ancona, dal limite difensivo alla carta Fantoni

Foto U.S. Ancona

SERIE C – I dorici dovranno battere la Carrarese e cercare di non prendere gol per l’ennesima partita consecutiva

Almeno un gol subito in sette delle ultime otto partite disputate. Il limite dell’Ancona, che ha frenato negli ultimi due mesi racimolando sei punti, è rappresentato dalla solidità smarrita dalla retroguardia, in grado di mantenere la porta inviolata solo nel 3-0 contro il San Donato Tavarnelle. Nell’ultima trasferta di Sassari il tecnico Colavitto ha modificato l’assetto disegnando la difesa a tre con la novità rappresentata dal giovane Fantoni che aveva giocato titolare solo nel 2-1 contro la Lucchese, datato 29 ottobre. Da allora aveva messo insieme solo 18 minuti in 22 partite aspettando con pazienza un’occasione che gli è stata concessa in una partita delicata per opposti motivi. Il roccioso centrale di scuola Vicenza, che maturò una significativa esperienza la scorsa stagione al Messina, ha sfruttato la chance risultando tra i migliori.

“Già in passato avevo giocato nella difesa a tre – ha dichiarato Nicholas Fantoni – ma è stato bello tornare in campo dal primo minuto. Sapevo da inizio stagione che ci sarebbe stato da lottare per guadagnarmi il posto e cerco sempre di allenarmi al meglio per farmi trovare pronto. Le scelte spettano al mister”. In ottica quarto posto diventa fondamentale lo scontro diretto di sabato (ore 14.30, al Del Conero) contro la Carrarese che vanta tre punti di vantaggio in classifica. “Dobbiamo fare il massimo per rialzare la testa. Conosciamo l’importanza del match, da vincere per superare questo momento. Dobbiamo dare tutti qualcosa in più”. Il probabile rientro di Mondonico consentirà a Colavitto di disporre dell’organico al completo visto che anche Melchiorri sta recuperando dall’infortunio al braccio rimediato contro il Cesena.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS