Ancona, corso Carlo Alberto: ancora problemi nelle ore notturne

Nonostante i controlli, comperare alcolici la sera non è certo un problema

Scambiano il portico del condominio per un bagno pubblico e non trovano di meglio che passare intere nottate a bere birra e vino. A far presente quello che accade per l’ennesima volta un gruppo di persone residenti in corso Carlo Alberto. Ogni sera in modo particolare nei fine settimana dormire in santa pace da queste parti è una vera e propria impresa per non parlare poi di quello che viene lasciato nel porticato antistante l’ingresso dei condomini sempre più spesso scambiato per un bagno sotto le stelle. Nonostante i controlli effettuati dalle forze dell’ordine e le ordinanze emesse dal comune di Ancona comperare una bottiglia di birra o del vino dopo una certa ora in corso Carlo Alberto non è certo un problema. Basta entrare in uno dei tanti negozi gestiti da stranieri che è possibile fare acquisti nonostante dalle 22 in poi sia vietata la vendita di alcolici. La riprova le tante bottiglie di birra abbandonate sotto i porticati dei palazzi che si trovano all’angolo tra piazza Ugo Bassi e corso Carlo Alberto. Bottiglie che ogni mattina vengono rimosse dal personale di Anconambiente. A passare la notte a bere un gruppo di stranieri dove non mancano dei tossicodipendenti che fino a poche settimane fa bazzicavano alcuni locali poi momentaneamente chiusi che si trovano alle spalle di piazzale Loreto. In poche parole il problema non è stato risolto ma si è semplicemente spostato da piazza Ugo Bassi a corso Carlo Alberto.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS