“Ancona, basta polemiche: compatti per mantenere la Serie C”

Tiong

Il patron Tiong rimanda ancora l’incontro con il sindaco per il centro sportivo, ma intanto parla ai tifosi: “Il mio supporto mai mancato”

Ancona nei playout, incrinati rapporti tra i protagonisti e un patron che rimanda sempre l’arrivo in città. Tony Tiong non ha ancora visto personalmente il sindaco Daniele Silvetti per concretizzare l’operazione centro sportivo, ancora non ha dato date certe ma intanto si è rivolto all’ambiente chiedendo di mettere da parte polemiche e delusioni.

“Entriamo in una fase di campionato dove sarà sempre più importante essere compatti per mantenere la categoria – si è letto in una nota a sua firma – Per cui, chiedo a tutti di stare al nostro fianco, mettendo da una parte le polemiche e le delusioni. Ho la fortuna di essere il Presidente di una società importante con dei tifosi straordinari che ci seguono in maniera numerosa in casa e in trasferta. Purtroppo, in questo campionato, non sono stato presente come avrei voluto, ma la mia vicinanza, il mio supporto, verso tutto il club non è mai mancato. Voglio anche comunicarvi che ho accolto favorevolmente le dichiarazioni del Sindaco di Ancona Daniele Silvetti che rappresentano e consolidano il percorso intrapreso dall’Amministrazione Comunale assieme alla Società per la realizzazione del Centro Sportivo. Confermo che il sottoscritto ha fatto e sta facendo quanto di sua competenza per portare alla realizzazione di un progetto di importanza strategica fondamentale per la Società, ma anche per tutto il territorio, rispettando quanto più volte dichiarato e illustrato alla cittadinanza e alla tifoseria”.

Domenica alle ore 14 l’Ancona di Colavitto ospiterà la Torres, vice capolista del girone B. Partita senz’altro complicata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS