Anche lo sport entra in Costituzione: la soddisfazione dell’Assessore Domenico Stallone

Approvato il disegno di legge

Il 20 settembre 2023 è una data storica per lo Sport. Con la seconda e ultima deliberazione da parte della Camera dei deputati, è terminato l’iter legislativo per l’approvazione del disegno di legge costituzionale n. 715-B che inserisce lo sport in Costituzione. La Camera ha approvato all’unanimità la modifica all’art. 33 della Costituzione introducendo il nuovo comma che aggiunge che «La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme».

Per la prima volta nella Costituzione si parla di sport, inserito. Al Senato è stata deliberata, in materia di promozione, l’istituzione dei nuovi giochi della Gioventù. Oltre  a quello che stiamo facendo ad Ascoli, anche con le Ascolimpiadi che si terranno nel week end dove ospiteremo 2000 ragazzi che parteciperanno a diverse attività sportive , è una settimana che ha un qualcosa di storico con questo nuovo comma introdotto in Costituzione, è un momento davvero importante” – ha detto l’assessore allo Sport del Comune di Ascoli Domenico Stallone.

“Lo Sport in Costituzione rappresenta la prima tappa di un percorso che concentra, in poche parole, un significato profondo e un valore inestimabile, che possiamo sintetizzare nell’auspicio dello ‘sport per tutti e di tutti’, parte delle indispensabili ‘difese immunitarie sociali’ e importante contributo per migliorare la qualità della vita delle persone e delle comunità. Dentro questa sintesi credo ci sia tutta la forza programmatica delle attività che dobbiamo svolgere, a ogni livello e nel rispetto dei ruoli, per trovare un equilibrio tra la soddisfazione delle vittorie, che spesso rappresentano l’unico metro di valutazione dell’efficienza del sistema sportivo, e l’allargamento della base dei praticanti e, comunque, l’allargamento del beneficio di fare attività motoria, di promuovere la cultura del movimento, che invece nel nostro Paese non è stata ancora pienamente garantita” – ha detto il Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS