Anas riapre in anticipo la rampa sulla Statale 76

Il tratto era gravemente danneggiato dal passaggio di un mezzo pesante

Anas ha aperto oggi al traffico, in anticipo sui tempi previsti, la rampa provvisoria sulla SS76 “della Val d’Esino” (direttrice Perugia-Ancona) in corrispondenza dello svincolo di Jesi Est.

Dal 19 giugno, un tratto della superstrada era chiuso per un sottopasso gravemente danneggiato dal passaggio di un mezzo pesante, ed il traffico in direzione Ancora deviato nel centro abitato di Jesi con code chilometriche e aria irrespirabile. La nuova rampa – si legge in una nota – consente al traffico in direzione Ancona di uscire e rientrare in corrispondenza dello svincolo di Jesi est, eliminando la deviazione di oltre 10 chilometri sulla viabilità locale. Proseguono intanto da parte dei tecnici Anas le attività necessarie alla progettazione dei lavori di ripristino del sottopasso danneggiato che dovrà essere demolito e ricostruito.

La durata dei lavori è al momento stimata in circa sei mesi. “Ringrazio l’Anas per lo straordinario lavoro ed il prefetto per l’attenzione affinché i disagi per Jesi terminassero al più presto”, dice il sindaco Bacci.

(Ansa)

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia