Amarezza Sutor, il ferro all’ultimo secondo nega la vittoria

Masciarelli attacca il ferro

BASKET B – Montegranaro battuta in casa 62 a 63 dalla Real Sebastiani Rieti, Galipò fallisce il buzzer beater decisivo

Nonostante una grande prova di squadra, la Sutor Montegranaro è stata battuta in volata dalla Real Sebastaini Rieti per 62-63. L’immagine che rimarrà impressa è quella del tiro da tre punti scagliato verso il canestro da Galipò, ad 1” dalla fine, che ha ballato due volte sul ferro prima di uscire. Sarebbe stata la vittoria dei gialloblù e anche il coronamento di battere Rieti dopo una bella prova fornita da tutto il gruppo. Peccato che quel pallone sia stato “sputato” dal ferro, altrimenti sarebbe stata l’apoteosi per tutti compreso il popolo gialloblù tornato alla grande ad incitare i propri beniamini.

Avvio di gara favorevole ai padroni di casa che con quattro punti di Botteghi e una tripla di Galipò si portano avanti sul 7-2 dopo 3’10”. Rieti prova a fermare il ritmo indiavolato dei calzaturieri che trovano con regolarità il canestro 12-5 con Masciarelli al 5’. Murabito con una tripla regala ai veregrensi il massimo vantaggio, 19-9 al 7’. Ghersetti e Stanic con due canestri pesanti riportano la Real Sebastiani in linea di galleggiamento, 19-15 al 9’. Nel finale Murabito e Ndoja fissano il punteggio al 10’ sul 22-17. Rieti in avvio di secondo quarto è più presente e dopo il 26-22 firmato da Crespi con una bella schiacciata opera il sorpasso con Piccin che da tre punti dall’angolo trova il canestro del 26-27 al 18’. Prima del riposo Dieng e Loschi con due tiri da tre punti fissano il punteggio al riposo lungo sul 30-35.

Il secondo tempo inizia sotto il segno della Sutor che con un parziale di 13-2 chiuso da una tripla di Crespi si porta avanti sul 43-37. La compagine di Baldiraghi ha ottime letture contro la difesa a zona degli avversari giocando una pallacanestro propositiva. Galipò nel finale di periodo mette a segno la tripla del 53-46 subito rintuzzata con una conclusione pesante di Stanic. Al 30’ il punteggio è di 53-49. L’ultimo quarto si apre con un parziale favorevole agli ospiti di 0-7 per il 53-56 al 34’. La Sutor reagisce e prima impatta sul 58-58, poi si porta avanti sul 59-58. La gara si gioca sul filo di lana, sul 59-61, Murabito da tre punti rimette avanti i calzaturieri sul 62-61. Al 39’ Piazza trova i due punti del sorpasso poi, la Sutor deve spendere i falli perché non era ancora in bonus. Manda in lunetta Stanic che sbaglia i due liberi e costruisce l’ultimo tiro di Galipò che viene beffato dal ferro. Finisce 62-63 con una grande prova della Sutor al cospetto di un grande avversario.

Il tabellino

Sutor Basket Montegranaro – Real Sebastiani Rieti 62-63

Sutor Basket Montegranaro: Galipò 13, Masciarelli 5, Angellotti ne, Torrigiani, Korsunov, Alberti 5, Ambrogi ne, Barbante ne, Mariani, Botteghi 5, Murabito 21, Crespi 13. All: Baldiraghi.

Real Sebastiani Rieti: Tchintcharauli, Chiumenti, Stanic 12, Dieng 8, Contento ne, Loschi 10, Piccin 8, Piazza 7, Ghersetti 10, Ndoja 8. All: Finelli:
Arbitri: Luchi di Prato e Frosolini di Grosseto.

Note. Parziali: 22-17, 30-35, 53-49. Tl: Sutor/8, Real Sebastiani 13/19, Tiri da 3 Punti: Sutor 12/27, Real Sebastiani 8/28. Rimbalzi: Sutor 38, Real Sebastiani 40.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi