Amarezza Porto D’Ascoli

SERIE D – I ragazzi di Ciampelli cadono sul terreno della capolista

Il Porto d’Ascoli Calcio gioca una grande partita a Trastevere, ma torna a casa sconfitta di misura 1-0 dalla capolista.

Mister Davide Ciampelli deve rinunciare all’infortunato Petricci e, per la ‘legge degli under’, lascia inizialmente in panchina Battista. Davanti c’è Monachesi nel tridente offensivo con Verdesi e Napolano.

Gli ‘orange’ iniziano bene il match e hanno due chance clamorose: al 5’ Rossi va vicinissimo al gol con un perfetto inserimento centrale, poi pochi minuti più tardi Napolano sfiora il palo su punizione.

A passare in vantaggio al 32’, però, sono i padroni di casa. La Penna colpisce l’incrocio da lontano e sulla stessa azione Proia trova la rete in mischia, nell’ultima occasione degna di nota del primo tempo.

Nella ripresa si gioca praticamente ad una porta sola, ma il pareggio non arriva: Napolano impegna diverse volte Semprini, strepitoso su Rossi al 70’. Battista, invece, va ad un passo dall’1-1 mancando di nulla il tiro-cross del solito Napolano.

Tanta sfortuna per il Porto d’Ascoli, che alla fine deve arrendersi di misura contro la capolista romana. Nel prossimo turno al Riviera delle Palme arriverà un’altra corazzata come la Recanatese.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana