Aloisi: “La classifica? E chi la guarda, solo massima soddisfazione”

Antonio Aloisi

ECCELLEZA – Il tecnico dell’Atletico Ascoli commenta il successo: “Gara caparbia, vinto su un campo difficilissimo”

Un sorriso a trecento denti quello che mostra mister Antonio Aloisi al “Ciarrocchi” dopo che il suo Atletico Ascoli ha battuto per 2-1 il Porto D’Ascoli nel big match decisivo nel girone B di Eccellenza Marche. “Sono molto soddisfatto – dice Aloisi – perché abbiamo fatto la nostra gara caparbia, di intensità e voglia. Ho visto tante belle cose all’interno della partita. Siamo stati bravi a costruirci quelle due occasioni da gol, dopodiché Mariani è stato fondamentale perché ha veramente chiuso delle giocate di squadra importanti. Soddisfazione massima”.

Un tecnico ascolano che ha dovuto fare a meno di Giovannini e Fabi Cannella, con Vallorani non al meglio relegato in panchina: “Come dicevo la scorsa settimana, la cosa più bella per un allenatore è quella di poter contare su tutto un gruppo. Magari qualcuno è un po’ più penalizzato di altri ma quando lo chiamo in causa da sempre il cento per cento. Quando si fa un lavoro così i risultati arrivano. Ho trovato una rosa molto importante, over che hanno fatto categorie superiori e un gruppo di under che mi danno tantissima attenzione. Classifica? Non la guardo, mancano diverse partite. Abbiamo conquistato tre punti in un campo difficilissimo. Ora ci riposeremo un giorno per poi pensare alla Sangiustese.