Alla giovane da tenere d’occhio, Palmieri ultimo a mollare

Le pagelle di Montefano-Valdichienti

ROCCHI 6: Gode di un pomeriggio tutto sommato tranquillo anche se nelle poche volte che viene chiamato in causa risponde presente. Sul goal subito non può nulla.

MORAZZINI 7,5: Fa benissimo entrambe le fasi il terzino destro viola che è attento in quella difensiva dove non concede nulla e propositivo in quella offensiva dove con le sue solite progressioni è una vera e propria spina nel fianco. Da un suo cross con i contagiri nella ripresa nasce la rete di Candidi.

POSTACCHINI 6: Dalla sua parte fa il suo senza strafare basta questo per dare il suo contributo

MONACO 7: Rientra in campo dal primo minuto dopo l’infortunio e sforna una prova impeccabile. Annulla completamente Minella non concedendogli nulla, bene anche nei duelli arerei dove prevale sempre grazie anche alla sua fisicità

MOSCHETTA 7: Anche per lui prova simile al suo compagno di reparto. Quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale nelle chiusure sbagliando poco o niente

ALLA 7,5: Solita prova di grande quantità e qualità del classe 2002 che in mezzo al campo gioca come un veterano nonostante la sua giovane età. Sigla la rete del 2 a 0 con una splendida conclusione dopo una grandissima progressione palla al piede dal cerchio di centrocampo. Giovane da tenere d’occhio

GUZZINI 7: È sempre molto presente nella manovra dei viola a cui dà qualita’, bene anche in fase di ripiegamento dove recupera numerosi palloni. Sigla la rete del vantaggio dimostrando grande lucidità e freddezza(12 st LATINI 6: Porta forze fresche e nuove energie nel reparto offensivo dove si fa vedere con qualche buono spunto)

CANDIDI 7: Ottima prova in mezzo al campo del centrocampista viola che soprattutto nella prima frazione con le sue accelerazioni crea numerosi problemi alla difesa ospite che fa fatica a contenerlo. A inizio ripresa si iscrive al tabellino dei marcatori sfruttando al meglio il cross pennellato di Morazzini con un grande inserimento(23 st CAMILLONI.FEDERICO 6: Porta sostanza e ordine in mezzo al campo quello che serve per la parte finale di gara)

STAMPELLA 6,5: Prova di grande sacrificio e dispondio fisico per l’ex attaccante delle giovanili del Pescara che fa sportellate con i suoi avversari di turno. Da una sua conclusione nasce la rete del vantaggio nel primo tempo(23 st DE.MARCO 6: Entra bene in campo portando imprevedibilità e nuova linfa nel reparto offensivo. Sfiora anche la rete del poker ma la traversa gli dice di no)

SINDIC 6: Mezzo voto in meno per l’ingenuità nella ripresa che gli costa il secondo giallo lasciando i suoi in inferiorità numerica per l’ultima mezz’ora di gara. Per il resto prova di grande sostanza e qualità in mezzo al campo, sempre insidioso su calcio piazzato dove le sue traiettoria creano sempre apprensione

BONACCI 6: Meno nel vivo del gioco rispetto ad altre gare il capitano viola che però è da apprezzare comunque per sacrificio e corsa dove non si risparmia mai fino alla sostituzione(33 st DELL’ AQUILA sv)

All. MARIANI 7,5: Il suo Montefano continua nel suo magic moment centrando la seconda vittoria consecutiva che gli permette di portarsi a meno dalla zona playoff e addirittura a meno quattro dal primo posto e confermando soprattutto il Dell’Immacolata fortino inespugnabile con diciassette punti conquistati tra le mura amiche i viola sono la migliore squadra con rendimento casalingo per punti fatti. Vittoria meritata della sua squadra che convince e divertente dimostrando grande aggressività e voglia di portare a casa il bottino pieno archiviando già la pratica nella prima frazione. Ora testa alla trasferta di Urbino in un vero e proprio scontro per un posto nella zona playoff

***

ROSSI 6: Incolpevole sulle tre subite, per il resto quando viene chiamato in causa risponde sempre presente dimostrando grande sicurezza

ALESSANDRINI 5: Nel primo tempo va in costante difficoltà contro un Candidi in giornata di grazia e lui fa fatica a contenerlo. Viene sostituito nella ripresa (16 st DEL.BRUTTO 5,5: Prova a dare la scossa nel reparto offensivo ma di palloni giocabili ne vede davvero pochi)

TOMBOLINI 5: Va in costante affano contro Morazzini e Guzzini che da quella parte fanno il bello e cattivo tempo nella prima frazione. Male anche in fase di impostazione dove perde numerosi palloni che potevano costare cari

SOPRANZETTI 6: Viene schierarsi a centro della difesa in un ruolo non suo ma se la cava discretamente tenendo botta con i suoi avversari di turno. Si fa vedere con qualche buona chiusura

PIGINI 5: Appare molto nervoso fin dai primi minuti visti anche i suoi trascorsi in maglia viola nella scorsa stagione. Va in difficoltà contro i suoi avversari di turno e proprio da un intervento in ritardo su Bonacci prende il secondo giallo dopo che era stato ammonito precedentemente dopo un acceso confronto con Candidi. Pomeriggio da dimenticare

OMICCIOLI 5,5: Nella.prima frazione soffre l’aggressività di Alla e soci perdendo numerosi palloni non da lui. Nella ripresa cresce notevolmente provando a prendere in mano la squadra ma con scarsi risultati

LATTANZI.ANDREA 5: Soffre contro il centrocampo del Montefano perdendo numerosi duelli, male anche in fase di impostazione dove appare poco lucido e troppo frenetico(3 st TRIANA 5,5: Non riesce a dare la scossa che ci si aspettava, viene sempre controllato bene da Morazzini che non gli concede davvero nulla)

SFASCIABASTI 5,5: Anche lui come i suoi compagni di reparto soffre il pressing asfissiante del centrocampo viola. Nella ripresa viene spostato a fare il terzino a destra dopo l’uscita di Alessandrini e se la cava discretamente senza correre grandi pericoli

PASSEWE 5: Non entra mai davvero in partita come il resto dei suoi compagni. Si fa vedere con qualche accelerazioni ma niente di più, troppo poco per impensierire la difesa viola(46 st LATTANZI.SEBASTIANO sv)

PALMIERI 6,5: Il migliore in campo nelle file del Valdichienti. Nel primo tempo è il più intraprendente del reparto offensivo dove è l’unico a creare qualche grattacapo alla difesa del Montefano. Nella ripresa riapre la gara con una splendida conclusione al volo che evidenzia tutte le sue qualità tecniche ma servirà purtroppo a poco ai fini del risultato finale anche se rimane il gesto tecnico(26 st MAZZIERI 5,5: Entra in campo per portare ordine e qualità alla manovra della sua squadra ma non ci riesce sbagliando qualche giocata di troppo)

MINELLA 5: Anche per l’attaccante argentino giornata da dimenticare. Appare molto nervoso battibeccando spesso con i suoi avversari fin dai primi minuti dal fischio d’inizio. Viene annullato completamente da Monaco e Moschetta che non gli concedono nulla, nella ripresa ha una ghiotta chance ma la spreca.

All. BOLZAN 5: Il Valdichienti non riesce a dare continuità alla vittoria con l’Atletico Ascoli e rimane inchiodato al secondo posto venendo agganciato dall’Urbino e sprecando la ghiotta chance di portarsi in vetta la classifica visti i risultati maturati. La sua squadra sbaglia l’approccio alla gara apparendo molto nervosa e poco determinata e anche nella ripresa dopo la rete di Palmieri non riesce mai a cambiare passo e a rendersi pericolosa. Ora bisogna archiviare al più presto questa sconfitta e pensare alla prossima gara in trasferta contro l’Atletico Azzurra Colli per cercare subito di ripartire e evitare altri passi falsi

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS