Alcol a minorenni, altra sanzione per titolare di un bar del centro

Controlli della Questura

Martedì della scorsa settimana il personale della Polizia di Stato della Questura di Ascoli Piceno e del Commissariato di San Benedetto del Tronto ha effettuato una serie di controlli serali e notturni mirati alla prevenzione della vendita di bevande alcoliche ai minori di 18 anni da parte degli esercizi pubblici situati nel centro della cittadina rivierasca.

Durante tali controlli, presso un noto bar del centro cittadino sono stati notati diversi giovani stazionare sia all’interno che all’esterno del locale, in particolare è stato verificato che ad uno di loro, minorenne, era stato somministrato un cocktail alcolico.
Gli agenti hanno quindi accertato la violazione penalmente rilevante nei confronti del titolare del pubblico esercizio in quanto il minore servito era un quindicenne, e l’affidamento di quest’ultimo ai genitori.

Lo stesso locale era già stato sanzionato, in via amministrativa da personale della Polizia Locale di San Benedetto, lo scorso mese di gennaio per la medesima violazione, per aver somministrato a quattro minori, di età compresa tra 16 e 18 anni, bevande alcoliche.
Con l’avvio della stagione estiva e del massiccio afflusso dei turisti in riviera sono stati già programmati, per le prossime settimane, ulteriori e capillari controlli nelle vie del centro cittadino.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia