Chalet e albergatori a scuola di transizione ecologica, il turismo diventa smart: al via il progetto Resetting

Lungomare Porto d'Ascoli

Gli operatori delle vacanze devono proporre un piano d’azione per accrescere la competitività dei prodotti e dei servizi

 

Innovare il turismo, formare gli albergatori nell’ottica della transizione digitale. Il Comune di San Benedetto del Tronto partecipa al bando Resetting, nell’ambito del programma UE Cosme: è volto a favorire il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo attraverso la digitalizzazione e l’innovazione.

Possono partecipare al bando solo le Pmi attive nel settore del turismo e stabilite nelle zone circoscritte dal bando in Spagna, Portogallo, Grecia, Albania e Italia.

I finanziamenti totali disponibili sono 135mila euro e verranno erogati a cascata, sotto forma di voucher dell’importo tra 7.000 e 9.000 euro per ogni impresa, per un totale di 15 Pmi finanziate tre per ogni Stato.

Le imprese partecipanti dovranno proporre un Piano d’azione con le attività che esse prevedono di implementare, con l’intento di accrescere la competitività dei prodotti e servizi turistici, nonché la loro qualità e sostenibilità. Dovranno partecipare a corsi di formazione.

Il Comune di San Benedetto del Tronto va veloce. Si è tenuta nel Municipio di viale De Gasperi la riunione dei focus group del progetto Resetting  dedicati alla discussione e alla condivisione sul tema del turismo sostenibile, all’analisi della situazione attuale fino alla proposte di strumenti e soluzioni per il miglioramento del settore in chiave smart e digitale.

La riunione ha visto la formazione di tre gruppi: il primo incentrato sulla transizione digitale, il secondo sulla transizione ecologica del settore e il terzo sulla responsabilità sociale delle imprese.

I gruppi hanno visto la partecipazione di diversi portatori d’interesse, dagli operatori del settore fino ai tecnici ed esperti che collaborano con aziende di consulenza e con la Pubblica amministrazione. I gruppi hanno condiviso esperienze e riflessioni allo scopo di individuare una o più proposte per il turismo sostenibile da presentare nel contesto del programma “Competitiveness of Enterprises and Small and Medium-sized Enterprised – Cosme”.

Con l’occasione, è stato inoltre ribadito l’avvio della “open call” del progetto Resetting. Il modulo per aderire alla chiamata è disponibile con tutte le info nel sito web ufficiale www.resetting.eu, alla voce “open call”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana