Albanesi a fasi alterne, Santoro sciupone: Marchionni meritava un gol

PAGELLE MONTEGIORGIO – Perini e Forconesi rischiano la frittata ma rimediano, Omiccioli in ombra: Misin sottotono

Forconesi 6,5: Ha fatto correre un brivido a compagni, mister e presenti ma si è rifatto con buone uscite e parate nel corso del match.

Misin 5,5: Difensivamente ha concesso nulla agli avversari ma in fase di impostazione ha perso almeno due palloni troppo sanguinosi

Bertolo 6: Lascia colpevolmente solo l’attaccante del Trastevere di colpire di testa a centro area, per sua fortuna non inquadra la porta, una disattenzione che poteva rovinare una partita molto solida

Perini 6: Stava per combinare la frittata con Forconesi, poi è lui stesso a rimediare alla grande

Donzelli 5,5: Si limita al compitino senza mai spingersi in avanti e contribuire con sovrapposizioni alla fase offensiva, pecca un po’ in marcatura.

Ruci 5: Ha avuto partite migliori, impreciso e distratto quando il pallone tra i piedi sembrava una pallina magica e andava trattata con più attenzione

Omiccioli 5,5: Fa da filtro in maniera egregia ma non riesce mai a impostare azioni come ci ha sempre abituato

Santoro 6,5: Tra i migliori della mediana di centrocampo, si rende pericoloso anche avanti ed è quasi imperdonabile il gol che si divora (34’st Montanaro  sv).

Albanesi 6: Match tra luci e ombre per il fantasista rossoblu, ma quando si accende il Montegiorgio è sempre pericoloso  (34’st Rigen sv).

Marchionni 6,5: Murato due volte dalla difesa capitolina, si propone e libera compagni con tocchi di fino. Solo applausi, gli è mancato il gol come ciliegina sulla torta

Zancocchia 6: Svaria, crea e ci prova come può a rendersi pericoloso. Un buon primo tempo che cozza con i primi venti minuti della ripresa dove sparisce dal campo dovendo soffrire l’avanzata del Trastevere. (19’st Perpepaj 6,5: Non al meglio fisicamente, gioca quasi mezz’ra divorandosi anche il gol vittoria ma non era semplice).

All. Mengo 6,5: La sua squadra domina il primo tempo e nel finale rischia di portare a casa l’intera posta in palio. L’assenza di Zerbo era pesante ma la squadra ha risposto presente in fase offensiva dove è mancato solo il gol,. dietro c’è ancora qualche amnesia da rivedere e fortunatamente non è costata cara come spesso è accaduto in questa stagione.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS