Al via i lavori di messa in sicurezza del viadotto di raccordo con l’Ascoli-Mare

La spesa prevista per l’opera è di circa 800mila euro

Via all’intervento di messa in sicurezza, a San Benedetto del Tronto, del viadotto di raccordo con l’Ascoli-Mare. Una struttura che presenta criticità, in alcune delle campate, e che ora richiede lavori di manutenzione straordinaria per la sicurezza degli automobilisti. Per la realizzazione dell’intervento sono già disponibili i finanziamenti stanziati dal Ministero delle infrastrutture con apposito decreto del febbraio 2018.

In tale direzione sono stati fatti alcuni passi avanti con l’affidamento dell’incarico per la direzione dei lavori, così come con l’approvazione del progetto definitivo per poter procedere con l’appalto dell’intervento e la successiva apertura del cantiere per avviare una importante manutenzione straordinaria. Si tratterà soprattutto di intervenire su alcune delle campate del viadotto in questione, ovvero la sopraelevata di Porto d’Ascoli, unitamente ad un intervento sulla carreggiata. In pratica, bisognerà garantire la massima sicurezza su quel viadotto, di collegamento con il raccordo Ascoli-Mare, già finito sotto la lente d’ingrandimento per alcune criticità. La spesa prevista per l’opera è di circa 800mila euro.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi