“Al Capodanno in Piazza solo artisti sambenedettesi”, con Spazzafumo la musica cambia

Concerti, applausi, vino e porchetta alla festa della vittoria in piazza Giorgini

Con Spazzafumo sindaco la musica cambia, si riparte dagli artisti locali. E il Capodanno in Piazza, il 31 dicembre 2021, vedrà in passerella musicisti e band di San Benedetto del Tronto. Su questo, il primo cittadino non ha dubbi. Lo dice in pubblico, dal palco di piazza Giorgini, dove nel tardo pomeriggio di domenica 24 ottobre si è svolta la festa della vittoria.

“Questa sera – le parole del sindaco – ho voluto solo artisti sambenedettesi, tranne un napoletano d’adozione (Sasà Ray, ndr), che da anni fa parte di San Benedetto, che cercheremo di valorizzare nelle prossime feste che faremo. Ho chiesto  ai dipendenti comunali del settore Cultura di allestire un Capodanno  con gli artisti locali, io voglio lavorare solo con  i ragazzi della Riviera”.

Ancora Spazzafumo: “E’ inutile che andiamo a cercare nomi stratosferici  quando i nostri giovani sono quelli che avete ascoltato questa sera. Il pianista Italo Bruni lo avete sentito? E’ la terza volta che lo faccio esibire e mi sono innamorato di come suona il piano. Ed ogni volta mi appassiona di più. Allora, valorizziamo quello che abbiamo in casa e dopo potremo guardare fuori e cercare  quello che ci serve per migliorare. Vogliamoci bene noi sambenedettesi”.

Dopo il discorso di Spazzafumo si sono esibiti i Regina, la tribute band dei Queen: “Questi sono artisti della nostra terra: ho fatto un selfie con il cantante ‘Freddie Mercury’, un ragazzo di San Benedetto”, ha concluso il sindaco.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi