“Aiuto, un parente mi ha avvelenato”: lo strano Sos di Ferragosto

Raffiche di interventi per la Croce Gialla di Ancona tra malori, svenimenti e situazioni insolite

E’ stato un 15 agosto molto impegnativo per il personale della Croce Gialla di Ancona, l’automedica del 118 e i vigili del fuoco, forze impegnate su tutti i livelli della città tra malori in spiaggia, svenimenti, richieste d’aiuto in casa e casi strani.

La copertina se l’è presa la situazione di un anziano che ha fermato una volante della Questura in pieno centro raccontando di essere stato avvelenato da un parente. A scopo precauzionale, sul posto è arrivata la Croce Gialla che ha condotto l’uomo un ospedale per i controlli di rito.

La pubblica assistenza è dovuta intervenire dalle parti di via Scandali per una anziana di 90 anni trovata in strada priva di sensi. Una volta stabilizzate le condizioni di salute la donna è stata trasportata in ospedale. Mattinata movimentata anche a Collemarino dove una donna di 85 caduta in casa non rispondeva ai familiari. Sul posto oltre alla Croce Gialla sono intervenuti i vigili del fuoco. Una volta aperta la porta di casa si è potuto stabilire che l’anziana scivolata in terra godeva di ottima salute per tale motivo gli stessi familiari hanno deciso di far rimanere la donna a casa.

Fuori programma anche nella zona di Torrette dove un 50enne non rispondeva ai familiari. Sul posto Vigili del Fuoco, automedica del 118 assieme ad un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Quando i pompieri sono entrati in casa hanno visto l’uomo che dormiva in camera da letto e con tutte le cautele del caso lo hanno svegliato. Anche in questo caso non si è provveduto al trasporto in ospedale del paziente.

Chi invece è dovuto finire al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette un uomo di 41 anni caduto nei pressi di uno stabilimento balneare a Palombina. I primi soccorsi sono stati portati dal personale del quad sempre della Croce Gialla la cui postazione si trova in spiaggia. Una volta stabilizzate le condizioni di salute è scattato il trasferimento al pronto soccorso di Torrette con un mezzo del 118.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana