Aiac Marche, possibili novità per la figura dell’allenatore in seconda

CALCIO – Il ruolo di vice non è previsto nei campionati dilettantistici

I campionati dilettantistici, nei loro staff tecnici, stanno divenendo sempre più sofisticati, e la presenza di un vice allenatore in panchina tutt’oggi, è prevista esclusivamente nel campionato nazionale di serie D. Riceviamo sempre più spesso,  da parte di colleghi, richieste e chiarimenti su come il mister in seconda possa sedere in panchina. Come detto ad oggi, questo non è possibile, come non è percorribile la strada di chiedere la sospensione, dal ruolo di allenatore, per scegliere quello di dirigente in modo di andare in panchina con questa qualifica, in quanto “l’allenatore che chiede la sospensiva, per passare a ruolo di dirigente  può  svolgere tutte le mansioni ad essa ricollegate  tranne che andare in panchina”. Tuttavia si attendono novità importanti,  grazie all’Associazione Italiana Allenatori Calcio, è sul tavolo della segreteria generale della FIGC la richiesta di inserire in distinta anche nei campionati dilettantistici la figura dell’allenatore in seconda. Sebbene tale proposta sembra e possa poter andare a buon fine, ricordiamo che ad oggi valgono le suddette regole: ovvio che nel caso in cui passasse la richiesta, la figura dell’allenatore in seconda non puo’ assolutamente prescindere dall’essere in possesso dei requisiti giusti, ovvero l’abilitazione di allenatore: tra l’altro sembrano attese notizie ufficili, anche sull’organizzazione dei nuovi corsi, in modo particolare del corso allenatori regionale dilettante che abiliterà alla conduzione di squadre maggiori, fino al massimo campionato regionale: l’Eccellenza.

 

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS