AI via la competizione velica di Marina Dorica

Tutto pronto per domenica 29 settembre. Ci saranno gli ex campioni di Azzurra con Andrea Giorgetti

Mare calmo e vento. La Regata del Conero scalda i motori o meglio le vele. Il tempo promette bene per domenica (29 settembre) e le iscrizioni sono al rush finale. Attese imbarcazioni da tutta Italia che dopodomani porteranno ad Ancona 1.500 velisti. Un’edizione speciale per la competizione velica più attesa dalla città perché tocca il 20esimo anno. Nata nel 2000 su un percorso di 12 miglia (si parte dal Passetto passando poi per Portonovo e ritorno) per festeggiare l’inaugurazione del porto turistico di Marina Dorica, la regata conserva ancora lo spirito marinaro della città che non è solo quello dei professionisti qualificati ad aggiudicarsi il podio ma anche quello di tanti appassionati di mare.

Organizzata da Marina Dorica, con il patrocinio del Comune, è la regata di tutti, l’unica in grado di raccontare le storie peculiari di ogni barca iscritta e, al tempo stesso, di regalare identiche emozioni a tutti gli armatori. Ci saranno degli ex “Azzurrini”sulla barca di Paolo Montani e Andrea Giorgetti, velista anconetano e storico componente dell’equipaggio di Azzurra, l’imbarcazione che ha partecipato all’America’s Cup negli anni ’80, il più famoso trofeo nello sport della vela. Giorgetti ha richiamato, proprio per la celebrazione dei 20 anni di regata, i suoi vecchi amici regatanti.

Anche quest’anno alcune associazioni che si occupano di velaterapia e che fanno capo al Rotary parteciperanno alla regata. Il Soffio di Max sarà presente con una imbarcazione che ospiterà due bimbi con la sindrome di Down insieme ai loro genitori. La barca dell’associazione sarà “Chibea”.

In gara anche l’associazione Four Sailing con l’imbarcazione “Ringhio” e l’AGSW (Associazione Genitori Sindrome di Williams) con l’imbarcazione “Sassicaia”. All’interno della Regata del Conero si terrà la terza edizione del Trofeo Challenge.

Ad organizzare il trofeo sono il Rotary Club Ancona Conero e la Flotta IYFR Adriatico Centrale (International Yachting Fellowship of Rotarian). Oltre agli organizzatori, durante l’intero anno, partecipano alle attività anche queste altre realtà: AYC (Ancona Yacht Club), ANPISMARCHE (Associazione Nazionale per l’Integrazione Sociale), ASD Solidalea, Cooperativa Sociale Buonavida, Lega Navale Italiana sez. di Numana, UICI – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Da sempre il porto turistico di Marina Dorica è attento alle persone con disabilità che amano il mare. Da poco è stato anche installato un apposito sollevatore che serve a trasbordare portatori di handicap dal pontile sulle imbarcazioni, sia a vela che a motore e incluse le moto d’acqua.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS