Aggressioni e altri episodi di violenza: chiuso il Mamamia di Senigallia

I Carabinieri hanno notificato il provvedimento di sospensione della licenza

I Carabinieri della Compagnia di Senigallia questa mattina hanno notificato al titolare della discoteca “Mamamia” un provvedimento di sospensione della licenza per la durata di 10 giorni. Il decreto, emesso dal Questore di Ancona, deriva da un’iniziativa promossa proprio dai Carabinieri di Senigallia, i quali, negli ultimi mesi sono intervenuti varie volte presso quella discoteca per aggressioni e altri episodi di violenza, che hanno destato allarme sociale nella comunità.

A seguito di tali fatti i Carabinieri hanno avanzato una proposta di sospensione della licenza di quell’esercizio, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, con l’obiettivo di tutelare la sicurezza dei cittadini e l’ordine pubblico. Il Questore, valutando la fondatezza di quanto rilevato dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia, ha emesso il provvedimento di sospensione della licenza, che decorre da oggi e termina il 4 novembre. In questo arco di tempo la discoteca “Mamamia” sarà temporaneamente chiusa al pubblico.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS