Aggredita alla cassa di un supermercato: donna finisce in ospedale

La lite sarebbe scaturita da vecchie ruggini

Aggredita alla cassa di un supermercato finisc e al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di oggi (7 ottobre) in un noto supermercato che si trova dalle parti di Collemarino.

E proprio nei pressi delle casse è nato un diverbio tra un uomo di circa 30 anni e una donna di 50 anni. Una discussione dai toni piuttosto accesi al punto tale che in pochi minuti la situazione è degenerata con l’uomo che ha spintonato la 50enne in compagnia di un bambino. Alla scena hanno assistito numerose persone che hanno allertato il 112.

Nel frattempo la donna ha ricevuto tutta l’assistenza del caso dal personale del supermercato. Sul posto la centrale operativa del 118 ha inviato un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Una volta stabilizzate le condizioni di salute, la donna, provata per quanto accaduto è stata trasportata con un codice di media gravità al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Presenti anche i Carabineri e una Volante della Questura di Ancona.

Secondo una prima indiscrezione la lite sarebbe stata provocata da vecchie ruggini con le forze dell’ordine che hanno poi identificato il trentenne all’esterno del supermercato. Al momento non sono stati presi provvedimenti ma non si esclude che l’intera vicenda possa avere una coda giudiziaria nel caso in cui venga presentata una querela di parte.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS