Aggredisce poliziotti con calci e pugni, arrestato

L’episodio ad Ancona

Mentre continuavano i controlli straordinari del territorio ad Ancona, verso la mezzanotte, una volante notava la presenza in Corso Carlo Alberto di un soggetto con atteggiamento sospetto, privo di dispositivi di protezione individuale, e decideva di procedere ad un controllo. Il soggetto, conosciuto, Ecuadoregno classe 93 (con numerosi precedenti di polizia per rissa, lesioni, minaccia, oltraggio a p.u.), iniziava subito a comportarsi in maniera aggressiva, insultando gli operatori e aggredendoli anche fisicamente.

Il soggetto veniva immobilizzato, e tratto in arresto per i reati di resistenza, oltraggio, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale e portato in Questura per la redazione degli atti necessari. Arrivati in Questura il soggetto aggrediva nuovamente gli operatori cercando di sferrare pugni e calci. Il soggetto veniva messo in sicurezza e messo agli arresti domiciliari.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi