Afa nelle Sae: locali climatizzati per anziani e fragili ma serve il green pass

Sindaco Baroni : “Restiamo Covid free”

Green pass anche per combattere il grande caldo. A Muccia, borgo terremotato del Maceratese, il sindaco Mario Baroni ha messo a disposizione i locali climatizzati dell’ex mensa ad anziani e persone fragili per sfuggire alle temperature torride di questi giorni, difficilmente tollerabili dentro le casette Sae, ma a patto che si mostri la ‘carta verde’ dell’avvenuta vaccinazione anti Covid.

“In alternativa al Green pass – spiega il sindaco all’Ansa – si può presentare un tampone con esito negativo effettuato nelle ultime 48 ore. In questo momento a Muccia non registriamo casi di positività – aggiunge Baroni – e dobbiamo fare di tutto per restare ‘puliti’. La struttura con il condizionatore che abbiamo messo a disposizione può ospitare fino a un massimo di 40 persone e chi decide di trascorrerci queste giornate – sottolinea il sindaco – lo deve fare nella massima sicurezza”.
“Gestire casi di contagi nelle nostre realtà terremotate diventa molto difficile. – dice ancora Baroni – Stare rinchiusi nelle casette, per altro una attaccata all’altra, è complicato e quindi dobbiamo fare di tutto per evitare casi Covid, a cominciare dal vaccinarci tutti”.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi