Addio Giuliano, quintanaro doc: aveva 58 anni

L’uomo aveva avvertito un malore, poi al Torrette è peggiorato in poco tempo

La città di Ascoli Piceno, soprattutto nel paese di Venagrande, piange la scomparsa di Giuliano Airini, 58enne pensionato e grande appassionato di Quintana, soprattutto con la vita all’interno del sestiere di Porta Romana.

L’uomo un paio di giorni fa era stato trasportato al Torrette di Ancona dopo che un malore lo aveva colpito all’interno della propria abitazione. La situazione si è subito aggravata e Giuliano non ce l’ha fatta. L’uomo era stato da tempo operaio in una fabbrica del territorio, amante incallito della corsa, soprattutto sul lungomare di San Benedetto. “Sei stato sempre una brava persona amico” scrive Roberto Latini su Facebook, in ricordo di un uomo sempre disponibile.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS