Addio a Iolanda, anima del supermercato

Iolanda Catozzo

Catozzo, 85 anni, portava avanti l’attività insieme al resto della famiglia

Era stata ricoverata all’ospedale Geriatrico di Ancona una decina di giorni fa per un improvviso malore ma per Iolanda Catozzo per tutti Viola 85 anni purtroppo non c’è stato più nulla fare con il decesso che è avvenuto giovedì pomeriggio. Amata e benvoluta da tutti, Iolanda era un volto noto dalle parte di via Manzoni e non solo dove da oltre 50 anni portava avanti assieme al resto della famiglia un supermercato non distante proprio dall’ospedale Geriatrico. Una attività che la donna alla fine degli anni sessanta aveva intrapreso con il marito il signor Alfredo venuto a mancare nel 2008. Dopo il terremoto del 1972 la coppia decise di trasferire il punto vendita in via Manzoni per poi legarsi al marchio Coal. Un locale che in tutti questi anni è entrato a far parte del tessuto sociale del quartiere, un negozio dove qualità e cortesia erano praticamente di casa. Il decesso come detto è avvenuto giovedì pomeriggio ma la signora Iolanda fino a due settimane fa era regolarmente al suo posto nella cassa del supermercato come sempre disponibile e sorridente verso la clientela. A piangere la scomparsa di questa persona amata e benvoluta da tutti i figli Claudio e Maria Luisa oltre ai nipoti Andrea Margherita, Matteo e Michele.

Un supermercato quello di via Manzoni che in realtà è una sorta di grande famiglia con il dolore che non ha risparmiato Patrizio il responsabile della macelleria, Mara e Renato. La scomparsa di Iolanda Catozzo in poche ore ha fatto il giro del quartiere gettando nello sconforto chi ha avuto la fortuna di conoscere questa donna che oltre al lavoro ha sempre pensato alla famiglia assieme al marito Alfredo. I funerali di Iolanda Catozzo si terranno oggi pomeriggio alle 14,30 alla chiesa del Pozzetto alle Tavernelle.

error: Contenuto protetto !!