Ad Ascoli pronta una struttura-rifugio per ospitare le donne vittime di violenza

Il luogo sarà Villa Sabatucci a Monticelli

Ad Ascoli è pronta ad essere a disposizione una struttura-rifugio che ospiterà le donne vittime di violenza. Un luogo che servirà ad essere il riparo di donne che hanno subito questo grave delitto. E’ questo il progetto che è nato da un’idea dell’Ambito sociale XX e dall’Amministrazione comunale per venire incontro ai tanti fenomeni che, anche nel territorio Piceno, si sono verificati negli ultimi anni.

“Sarà una struttura regionale dove tutte le donne vittime di violenza nel nostro territorio, appena scoperto il fatto, saranno ospitate. Sarà gestita da una cooperativa ad hoc e il luogo sarà Villa Sabatucci a Monticelli. Potrà ospitare 4-5 persone – spiega l’Arengo – C’è stata una determina ad hoc che è stata emanata recentemente”. Nella nostra regione esiste una struttura simile solo a Pesaro ed era importante avere un luogo che potesse accogliere persone che hanno subito questo ignobile atto.

Quindi, ci saranno donne provenienti anche da altre realtà marchigiane che hanno bisogno di un’assistenza particolare. Sarà una struttura che potrà accogliere anche i figli delle vittime in questione. Non è la prima volta che Villa Sabatucci viene utilizzata per ospitare persone con problematiche a carico. Nel 2015 è stato adibito all’accoglienza delle emergenze abitative legate alla povertà, mentre negli ultimi periodi ha ospitato anche un front-office della Polizia Locale.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS